Nazra 2018

Festival-Ciné Palestine

FCP

È terminata lo scorso fine settimana la quarta edizione del Festival-Ciné Palestine.
Nazra ha partecipato al weekend di apertura del 25, 26 e 27 maggio.
Il festival si è tenuto nella metropoli parigina su due settimane, con un focus speciale sulla Nakba, in occasione dei settanta anni dalla catastrofe del 1948.
I luoghi: Parigi centro, Montreuil, Saint-Denis e Aubervilliers; quartier generale, il cinema Luminor all’Hotel de Ville, una sala di discreta capienza con 150 posti circa che ben si è prestata alle conversazioni con gli autori post-proiezioni o alle master class organizzate nei pomeriggi del weekend. Un’accogliente sala al piano superiore ha fatto da salone off del festival.
The Report on Sarah and Saleem ha aperto il festival in anteprima nazionale venerdì 25, una storia d’amore alla Romeo e Giulietta riadattata nell’attuale scenario socio-politico palestinese, ispirata a una storia vera e con una splendida Maisa Abd Elhadi nelle vesti di una donna tradita che, dapprima vittima, finisce per riscattare le sorti della fabula e delle donne tutte, capovolgendo gli stereotipi orientalisti che ancora avvolgono l’immagine della donna araba.
Presenti in sala l’attrice e l’autore Muayad Alayan, assieme ad amatori e professionisti del mondo del cinema arabo, i fratelli Arab e Ana Arab, Mai Masri, Kamal Aljafari tra gli altri.
Il festival è proceduto tra cicli di proiezioni, riflessioni sulla Nakba ed incontri con gli autori.
Un’atmosfera festiva degna di un evento che celebra l’arte di una terra in cui la vita quotidiana non è scontata e dove l’espressione creativa, in qualsiasi sua forma, acquista un valore ancora più pregnante, più politico. La Palestina ha infine sfondato gli schermi, risaltando agli occhi anche di quanti volutamente ciechi.
Degna di nota inoltre la veste grafica dell’evento. Il disegnatore Walid Bouchouchi, che aveva già curato la grafica della scorsa edizione, ha riaffermato l’originalità della sua arte con il poster dell’edizione 2018, focus Nakba.

Fabiana Piretti

Nazra 2018, programme

Fondazione Vittorio Arrigoni

Vik Utopia onlus

Fondazione Vik_articolo sitoNAZRA (in arabo “Sguardo”) è un Festival di cortometraggi che ha come obiettivo la promozione delle competenze artistiche e cinematografiche di giovani autori e autrici, palestinesi ed internazionali, che usano il linguaggio del cortometraggio per trattare temi quali la libertà, la giustizia, i diritti umani, l’autodeterminazione, nel delicato contesto israelo-palestinese. Mira inoltre a diffondere  la conoscenza della situazione sociale e politica in Palestina, rimettendo al centro del dibattito pubblico la violazione dei diritti umani subita dal suo popolo.
E’ promosso dalle organizzazioni Restiamo Umani con Vik (Venezia), École Cinéma (Napoli) e Centro Italiano di Scambi Culturali-VIK (Striscia di Gaza – Palestina).
La rassegna cinematografica, itinerante e multiculturale, si ripropone nel 2018 dopo il successo della prima edizione 2017.
La Fondazione ha concesso il proprio patrocinio al Festival con l’istituzione di un premio denominato “Vittorio Arrigoni Prize”  da assegnare all’opera che, “pur narrando un contesto di occupazione e prevaricazioni, meglio rappresenti lo spirito di resistenza, le azioni positive, solidali e di emancipazione mirate alla promozione dei diritti umani universali in Palestina”.

nazra-logo-documenti

CENTRO ITALIANO DI SCAMBI CULTURALI – VIK École Cinéma - Napoli Restiamo Umani con Vik - Venezia

Nazra Palestine Short Film Festival

Nazra in Jerusalem

cropped-scan2.jpgNAZRA Palestine Short Film Festival,

Travelling Festival
from Venice, Bologna, Florence, Rome, Naples (Italy) and through Gaza Strip (Palestine) the last stage of the 1° Edition

Jerusalem – El Hakawati Theater
Abu Obeida Street.

Wednesday 28th March at 7 pm
screening of the 9 winning short films at the 2017 Festival
all invited

Best film – Palestinian and non-Palestinian author (Fiction–Documentary-Experimental)
Ave Maria Basil Khalil Palestine 2015 14’44”
No Exit Mohanad Yaqubi Palestine 2014 11’30”
Villagers Nidal Badarny Palestine 2015 10’34”
One minute Dina Naser Jordan 2015 10’28”
Mate Superb Hamdi Al hroub Palestine 2015 12’58”
High Hopes Guy Davidi Israel 2015 14′
Entr’acte Seyed Mohammad Iran 2016 7’19”
My Extraordinary Homeland Valerio Nicolosi Italy 2015 3′
One Day in July Hermes Mangialardo Italy 2015 2’15”

CENTRO ITALIANO DI SCAMBI CULTURALI – VIK     Assopace     Restiamo Umani con Vik - Venezia     École Cinéma - Napoli     ArtLab

Nazra Palestine Short Film Festival

Nazra 2017 a Catania

Venerdì 23 marzo ore 16.30

il Nazra Palestine short film festival approderà a Catania

ex Monastero dei Benedettini – aula 2, dove verranno proiettati anche i cortometraggi vincitori per le cinque sezioni del Festival per l’edizione 2017

Catania2_locandina Benedettini 23 marzo

CENTRO ITALIANO DI SCAMBI CULTURALI – VIK École Cinéma - Napoli Restiamo Umani con Vik - Venezia

 

Nazra Palestine Short Film Festival

NAZRA 2017 rassegna a Bologna

Tutti gli appuntamenti di marzo con i corti del Nazra Palestine short film festival a Bologna e dintorni…

Bologna2_29214757_763865677136412_7214000471076241408_n

CENTRO ITALIANO DI SCAMBI CULTURALI – VIK École Cinéma - Napoli Restiamo Umani con Vik - Venezia

 

Nazra Palestine Short Film Festival

NAZRA 2017 Torna a Firenze

immagine per Firenze 1_Cospe2
Uno sguardo sulla #Palestina” è l’iniziativa che racchiude due incontri culturali pensati per far conoscere e raccontare il popolo palestinese.
Il primo evento sarà la proiezione di una serie di cortometraggi selezionati da “Nazra Palestine short film Festival”, il primo festival di cortometraggi dalla e sulla Palestina in Italia (martedì 20 marzo, ore 21).
Il secondo incontro “La Palestina e Noi” sarà una conferenza tenuta dal professore ed ex sindaco di Firenze, Mario Primicerio (giovedì 22 marzo, ore 18).
Entrambi gli appuntamenti si svolgeranno presso la BiblioteCaNova Isolotto.
Trovi info e locandina qui: http://bit.ly/2pgmDmp
COSPE onlus | Assopace Palestina | Associazione Insieme per Ricordare Sara e Franco – Progetto Solidarietà Onlus | Amnesty International – Italia | Città di Firenze

immagine per Firenze 2

CENTRO ITALIANO DI SCAMBI CULTURALI – VIK École Cinéma - Napoli Restiamo Umani con Vik - Venezia

Basic RGB

 

 

Nazra Palestine Short Film Festival

NAZRA 2017 Torna a Bologna

IAW - Facebook Cover BolognaEvento Facebook: https://www.facebook.com/events/161469381179121/

Torna anche quest’anno a #Bologna la Israeli Apartheid Week (IAW) – Settimana contro l’apartheid israeliana (#IsraeliApartheidWeek), dal 16 al 21 marzo.
La IAW è un’iniziativa internazionale, giunta alla sua quattordicesima edizione, che ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle politiche di occupazione militare, colonizzazione e apartheid attuate da Israele contro i palestinesi e di promuovere le campagne del movimento di Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS) per costringere Israele a rispettare i diritti umani e la legalità internazionale.
La IAW è iniziata a Toronto (Canada) nel 2005 e nel corso degli anni si è diffusa in tutto il mondo fino a toccare oltre 200 città.
A 70 anni dalla Nakba del 1948, la pulizia etnica che ha privato i palestinesi della libertà e della terra con la fondazione dello stato di Israele, la resistenza popolare palestinese continua contro l’oppressione israeliana, per la libertà, la giustizia e l’uguaglianza. La IAW è un’opportunità per riflettere su questa resistenza e rafforzare ulteriormente le campagne BDS.
Nonostante gli attacchi e la propaganda di Israele contro il BDS, la IAW e il movimento BDS continuano a costruire legami e solidarietà con altre lotte per raggiungere la libertà, la giustizia e l’uguaglianza.
PER INFORMAZIONI: info.bdsbologna@gmail.com

PROGRAMMA
venerdì 16/03 ore 17:00 – Aula XII, Facoltà di economia, piazza Scaravilli
L’occupazione dimenticata. Racconti di ordinaria resistenza palestinese
Incontro con giovani attivist* di ritorno dalla Palestina + aperitivo palestinese
A cura di Universitari Contro L’Apartheid Israeliana – Bologna (UCAI)
https://www.facebook.com/events/1893537240718436/

martedì 20/03 dalle ore 19:00 – Sala Avesta Xabur, Làbas, vicolo Bolognetti 2
My extraordinary homeland. Selezione di cortometraggi dal NAZRA Palestine Short Film Festival
ore 19:00 aperitivo palestinese
ore 20:30 proiezione dei film:
High Hopes, Guy Davidi (14’)
Objector, Molly Stuart (16’)
No exit, Mohanad Yaqubi (12’)
One Minute, Dina Naser (11’)
Ave Maria, Basil Khalil (15’)
Mate Superb, Hamdi Al-Hroub (13′)
My extraordinary homeland, Valerio Nicolosi (3’)
A cura di Assopace Palestina Bologna
https://www.facebook.com/events/2104893559767675/

mercoledì 21/03 ore 19:00 – ExAequo Bottega del Mondo, via Altabella 7/b
I media e la Palestina: informazione e propaganda
Giovanni Stinco, giornalista di Radio Città del Capo, ne discute con Amedeo Rossi, autore del libro Il muro dell’hasbarà. Il giornalismo embedded de “La Stampa” in Palestina (Zambon, 2017)
A cura di Coordinamento Campagna BDS Bologna
https://www.facebook.com/events/1774247239292190/

CENTRO ITALIANO DI SCAMBI CULTURALI – VIK École Cinéma - Napoli Restiamo Umani con Vik - Venezia