Nazra 2018

Festival-Ciné Palestine

FCP

È terminata lo scorso fine settimana la quarta edizione del Festival-Ciné Palestine.
Nazra ha partecipato al weekend di apertura del 25, 26 e 27 maggio.
Il festival si è tenuto nella metropoli parigina su due settimane, con un focus speciale sulla Nakba, in occasione dei settanta anni dalla catastrofe del 1948.
I luoghi: Parigi centro, Montreuil, Saint-Denis e Aubervilliers; quartier generale, il cinema Luminor all’Hotel de Ville, una sala di discreta capienza con 150 posti circa che ben si è prestata alle conversazioni con gli autori post-proiezioni o alle master class organizzate nei pomeriggi del weekend. Un’accogliente sala al piano superiore ha fatto da salone off del festival.
The Report on Sarah and Saleem ha aperto il festival in anteprima nazionale venerdì 25, una storia d’amore alla Romeo e Giulietta riadattata nell’attuale scenario socio-politico palestinese, ispirata a una storia vera e con una splendida Maisa Abd Elhadi nelle vesti di una donna tradita che, dapprima vittima, finisce per riscattare le sorti della fabula e delle donne tutte, capovolgendo gli stereotipi orientalisti che ancora avvolgono l’immagine della donna araba.
Presenti in sala l’attrice e l’autore Muayad Alayan, assieme ad amatori e professionisti del mondo del cinema arabo, i fratelli Arab e Ana Arab, Mai Masri, Kamal Aljafari tra gli altri.
Il festival è proceduto tra cicli di proiezioni, riflessioni sulla Nakba ed incontri con gli autori.
Un’atmosfera festiva degna di un evento che celebra l’arte di una terra in cui la vita quotidiana non è scontata e dove l’espressione creativa, in qualsiasi sua forma, acquista un valore ancora più pregnante, più politico. La Palestina ha infine sfondato gli schermi, risaltando agli occhi anche di quanti volutamente ciechi.
Degna di nota inoltre la veste grafica dell’evento. Il disegnatore Walid Bouchouchi, che aveva già curato la grafica della scorsa edizione, ha riaffermato l’originalità della sua arte con il poster dell’edizione 2018, focus Nakba.

Fabiana Piretti

Nazra 2018, programme

Fondazione Vittorio Arrigoni

Vik Utopia onlus

Fondazione Vik_articolo sitoNAZRA (in arabo “Sguardo”) è un Festival di cortometraggi che ha come obiettivo la promozione delle competenze artistiche e cinematografiche di giovani autori e autrici, palestinesi ed internazionali, che usano il linguaggio del cortometraggio per trattare temi quali la libertà, la giustizia, i diritti umani, l’autodeterminazione, nel delicato contesto israelo-palestinese. Mira inoltre a diffondere  la conoscenza della situazione sociale e politica in Palestina, rimettendo al centro del dibattito pubblico la violazione dei diritti umani subita dal suo popolo.
E’ promosso dalle organizzazioni Restiamo Umani con Vik (Venezia), École Cinéma (Napoli) e Centro Italiano di Scambi Culturali-VIK (Striscia di Gaza – Palestina).
La rassegna cinematografica, itinerante e multiculturale, si ripropone nel 2018 dopo il successo della prima edizione 2017.
La Fondazione ha concesso il proprio patrocinio al Festival con l’istituzione di un premio denominato “Vittorio Arrigoni Prize”  da assegnare all’opera che, “pur narrando un contesto di occupazione e prevaricazioni, meglio rappresenti lo spirito di resistenza, le azioni positive, solidali e di emancipazione mirate alla promozione dei diritti umani universali in Palestina”.

nazra-logo-documenti

CENTRO ITALIANO DI SCAMBI CULTURALI – VIK École Cinéma - Napoli Restiamo Umani con Vik - Venezia

Nazra 2018

NAZRA Palestine short film festival a Cannes

Cannes copia

Nazra at the Palestine Pavilion in Cannes!
For the first time in history Palestine will be officially present at the Cannes Film Festival. Filmmakers, directors and actors will meet at the Palestinian Pavilion, together with many Festivals involved with Palestine cinema.
We are very proud of the participation of Nazra in this event: this will be a good occasion for a productive exchange of ideas, experiences, collaboration with other festivals.
In this very significant date, 70 years from the Nakba, we are pleased to share the main goal of Nazra, a look on Palestine far from stereotypes, inside a society where, although struggling with many problems, artists give space to creativity, irony, and the desire of emancipation of young and women, not fearing to highlight the contradictions that inevitably follow any changing process.
Come and join us at the Palestine Pavilion on May 13th!

***

Nazra al Pavillon Palestine a Cannes!
Per la prima volta nella storia la Palestina sarà presente ufficialmente al Festival del cinema di Cannes. Presso il Pavillon Palestine si incontreranno produttori, registi, attori, e saranno presenti anche molti Festival che si occupano di cinema palestinese. Siamo fieri della partecipazione di Nazra a questo evento, sarà l’occasione per un proficuo scambio di idee, esperienze, collaborazioni con gli altri Festival.
In una data molto significativa, i 70 anni della Nakba, ci fa piacere poter condividere l’idea di Nazra, uno sguardo sulla Palestina lontano dagli stereotipi, dentro una società che, pur fra mille problemi, dà spazio alla creatività, all’ironia, al desiderio di emancipazione di giovani e donne, e non teme di mettere in luce le contraddizioni che inevitabilmente accompagnano ogni processo di cambiamento.
Venite a conoscerci al Pavillon Palestine il 13 maggio!

***

Eccolo il The Palestinian Pavilion a Cannes. Da oggi anche NAZRA darà voce alla Palestina nella più grande vetrina del cinema.

32207552_10155169500106883_3658666224650289152_n

Le Ambasciatrici di NAZRA Palestine Short Film Festival a Cannes: Rossella Rossetto e Meri Calvelli

32313975_10216330150587756_2024461632725319680_n

 

Nazra 2018

NAZRA a Cannes

Anche Nazra Palestine Short Film Festival nel Catalogue del Palestine Film Institute

CatalogueDeadline for film production companies and film institutions to submit adverts in the Palestinian Pavillion’s Guide at Cannes Film Festival has been extended due to high demand. To submit your advert please send the details to:
info@palestinefilminstitute.org by 30 March

 

 

Franca Bastianello ha condiviso la foto di Palestine Film Institute.

CENTRO ITALIANO DI SCAMBI CULTURALI – VIK École Cinéma - Napoli Restiamo Umani con Vik - Venezia

Nazra 2018

Il viaggio di NAZRA: Cannes

Che ne dite se pure Nazra Palestine Short Film Festival sarà a Cannes al Pavillon Palestine?

La lista dei film in concorso al Festival di Cannes 2018

Cannes1 copiaSarà dall’8 al 19 maggio: ci saranno anche i film di Alice Rohrwacher e Matteo Garrone, e quelli di Jean-Luc Godard e Spike Lee

CENTRO ITALIANO DI SCAMBI CULTURALI – VIK École Cinéma - Napoli Restiamo Umani con Vik - Venezia

 

Nazra 2018, programme

Sostieni il grande sogno di Nazra

E’ arrivato il momento di sostenere NAZRA Palestine Short Film Festival, perché: “Nazra è di tutti e tutti siamo Nazra”.
Il sostegno che chiediamo mira a coprire le spese dei voli e dell’ospitalità degli autori premiati al festival.
Aiutateci a sostenere la cultura palestinese e a togliere dall’isolamento i giovani autori vincitori.

Il Progetto

NAZRA (sguardo) Palestine Short Film Festival 2° edizione anno 2018

Il primo festival itinerante di cortometraggi dalla, sulla e per la Palestina

Nazra in arabo, significa SGUARDO. E’ un festival a concorso che intende dare voce agli autori e autrici palestinesi e internazionali che, attraverso il linguaggio giovane e veloce del cortometraggio, regalano uno sguardo sulla società, la politica, i diritti umani, la vita quotidiana e la resistenza in Palestina.

Il festival è libero e indipendente, frutto esclusivamente del lavoro volontario . Dopo il suo esordio a Venezia, a ottobre 2018 girerà in molte città italiane quali Padova, Brescia, Milano, Torino, Bologna, Siena, Roma, Napoli, Bari, Lecce, Palermo, Alghero  e città palestinesi come Gaza, Gerusalemme e Ramallah.

Riteniamo imprescindibile invitare e far presenziare gli autori e le autrici dei corti premiati durante il Festival, per questo chiediamo il vostro sostegno e lanciamo questa raccolta fondi per provvedere alle spese di viaggio e all’ospitalità dei vincitori. Sappiamo che i palestinesi soffrono di un grave isolamento fisico e culturale, e un viaggio in Italia, permetterebbe loro un positivo confronto con molte interessanti realtà e la possibilità di incontrare giovani registi, scuole di cinema, centri culturali e studenti universitari sarebbe sicuramente il miglior stimolo all’interazione culturale e un incoraggiamento per il loro lavoro futuro e per lo scambio e lo sviluppo delle idee.

Aggiorneremo le sostenitrici e i sostenitori di Nazra sulle date degli eventi del Festival e sulle località dove si potranno seguire le proiezioni di questa seconda edizione 2018.

Partecipate in tanti a questa bella a avventura perchè Nazra è di tutti e tutti siamo Nazra .

http://sostieni.link/18034

 

CENTRO ITALIANO DI SCAMBI CULTURALI – VIK École Cinéma - Napoli Restiamo Umani con Vik - Venezia